Questo parco si trova tra l’entroterra genovese e l’Appennino
Ligure, confina a nord con il Piemonte, a est con l’Emilia Romagna e
comprende la Valle dello Scrivia e la Val Trebbia.
Quest’area protetta presenta una notevole varietà di ambienti: boschi,
pascoli, radure, versanti rocciosi a strapiombo, corsi e bacini ricchi
d’acqua che lo rendono un luogo unico. E’ famoso per le fioriture: oltre
ai narcisi si possono ammirare varie specie di orchidee, genziane, gigli,
ranuncoli e aquilegie. Domina l’area la cima del Monte Antola che con
i suoi 1.597m di altezza costituisce il punto più elevato del parco dalla
cui sommità si possono ammirare il Monviso, il M. Rosa e il M. Bianco.
1° giorno da Vobbia (m.477) + Torriglia (m.769) al Rif. Parco Antola
Dislivello in salita 600m, E - Escursionistico, ore 2+3
2° giorno da Rif. Parco Antola (m. 1.460) a Torriglia (m. 769)
Dislivello in salita 350m, E - Escursionistico, ore 4+2
attrezzatura Normale equipaggiamento per escursionismo
organizzazione Antonio Tura

Pubblicato in Escursionismo

CAI Treviglio


Via dei Mille 23 int.
24047 Treviglio - Bergamo
tel. +39 0363 47645
email: info@caitreviglio.it
PEC: treviglio@pec.cai.it

C.F: 93000200167

 

Seguici su facebook